IL MESSAGGIO DELLA DIVINA MISERICORDIA

“l’umanità non troverà pace, 
finché non si rivolgerà con fiducia alla Mia Misericordia” 
(Diario, 300).* 

 “La sorgente della Mia Misericordia venne spalancata dalla lancia sulla croce per tutte le anime; non ho escluso nessuno” (Diario, 1182).

Dio Misericordioso, per trasmettere il messaggio della Divina misericordia rivolto a tutto il mondo, ha scelto e formato due Apostoli del Divino amore: Santa Faustina Kowalska e Beato don Michele Sopoćko. Questi personaggi, sebbene con zelo eroico cercassero di adempiere la volontà di Dio, nella vita non furono riconosciuti, guadagnarono santità e memoria eterna. Questa pubblicazione presenta eventi legati a questa missione, senza interpretarli, al fine di lasciare al lettore l’opportunità di riflettere su come sono compresi.

 GESÙ, CONFIDO IN TE. AMORE E MISERICORDIA
E-BOOK GRATUITO (PDF)

Adorazione eucaristica perpetua nel Santuario della Divina Misericordia a Vilnius

“Prometto che l’anima, che venererà quest’immagine, non perirà.
Prometto pure già su questa terra, ma in particolare nell’ora della morte...” 
(Diario, 47).

“Attraverso questa immagine concederò molte grazie, 
perciò ogni anima deve poter accedere ad essa” (Diario, 570).

Animazione di frammenti della prima Immagine di Gesù Misericordioso e della Sindone di Torino

*I numeri tra parentesi si riferiscono ai paragrafi del „Diario” di Santa Suor Faustina Kowalska